IN RICORDO DEL COMPAGNO PIERGIORGIO NASI
 

Discorso commemorativo al Consiglio comunale di Casalecchio di Reno in occasione della scomparsa di Piergiorgio Nasi, militante di Avanguardia Operaia, poi di Democrazia Proletaria, ed infine di Rifondazione Comunista.
Questo discorso è stato fatto da Marco Odorici "Oddo", consigliere comunale del Prc a Casalecchio.

Si è spento Domenica 28 Aprile, a soli 47 anni, il Compagno Piergiorgio Nasi, membro della Segreteria uscente della Federazione del PRC.
Ricordarlo tramite queste poche righe scritte date all’inizio del Consiglio Comunale di Casalecchio ha un senso solo per chi è di vecchia militanza politica in questa città.
Giorgio ha rappresentato parte attiva di questa comunità politica pur non facendo mai parte del Consiglio Comunale, obiettivo sfiorato nelle amministrative del 90 quando l’allora Democrazia Proletaria per pochi voti rimase fuori dal Consiglio Comunale.
Giorgio, assieme ad altri Compagni attivi a Casalecchio ed in altri comuni della provincia, diede vita nell’84 ad una battagliera sezione di DP che aveva sede nell’attuale locale che è la sede del circolo del PRC. E di questa sezione ne fu il dirigente fino a quando nel ’91 nacque la formazione politica che oggi conoscono tutti, ossia Rifondazione Comunista.
Sono diverse le persone che lo hanno conosciuto perché lavoravano politicamente a Casalecchio:
da Frate Benito Fusco, allora Consigliere Comunale ed Assessore all’Ambiente, Serena Frascaroli attualmente legata all’ArciRagazzi, Francesca Cevenini Consigliera dell’allora PCI e prima consigliera di Rifondazione al momento della fusione di DP con i transfughi dell’ex PCI che diede poi vita al PRC, Annalisa Lucenti attuale nostro Assessore all’Ambiente che, anche grazie alle battaglie che DP fece sulle Zone “A” e “B”, fu uno dei primi Consiglieri Verdi eletti a Casalecchio.
Si potrebbe continuare ancora per molto per sottolineare il legame che Giorgio aveva con il nostro Comune, legame talmente forte che ha già portato alla richiesta di poter ipotizzare di intitolare a lui il Circolo di Casalecchio del PRC che attualmente porta il nome di Rosa Luxemburg.
Successivamente Giorgio ha lavorato politicamente a Bologna diventando Consigliere Comunale e Capogruppo del PRC portando avanti grandi battaglie politiche come quella contro la vendita delle Farmacie Comunali. Ha collaborato con il periodico Zero In Condotta e con Radio Città 103 e ha lavorato moltissimo per costruire il Movimento dei movimenti nonostante la malattia che l’ha portato via non gli lasciasse tregua.
La moglie Francesca e la famiglia indicano a chi volesse ricordare Giorgio e testimoniare la propria stima al suo nome che si può fare una sottoscrizione per le attività al quale Giorgio ha contribuito attivamente, ovvero:
Zero In Condotta c/c bancario n° 46937.04 – c/o Monte Dei Paschi di Siena – Ag. Sede Bo – 800Abi 1030.6 Cab 2400. intestato a Freschi di Stampa scrl;
Radio Città 103 c/c Postale n° 18893404 intestato a Cooperativa L’Informazione Nuova, Via Masi 2, Bologna.

HASTA SIEMPRE GIORGIO !

“Oddo”