Ascensori, montacarichi e apparecchi di sollevamento

La messa in esercizio e la modifica di ascensori, montacarichi e apparecchi di sollevamento rispondenti alla definzione di ascensore la cui velocità di spostamento non supera 0,15 m/s,  è soggetta a comunicazione presentata, ai sensi dell’art. 12 del DPR 162/99, dal proprietario o dal suo legale rappresentante entro 10 giorni dalla data della dichiarazione di conformità dell’impianto di cui all’art.6 comma 5 del DPR n.162/99 o all'art 3, comma 3, let. e) del D.lgs.n.17/2010.

L’U.I. Procedimenti Ambientali assegna il numero di matricola e lo comunica al proprietario o al suo legale rappresentante dandone contestualmente notizia al soggetto competente per l’effettuazione delle verifiche periodiche.

Alla comunicazione di modifiche costruttive, non rientranti nell’ordinaria o straordinaria manutenzione, previste dell’art.2, Co.1, let. m) del D.P.R. 162/99 e precisamente:
1. cambiamento della velocità
2. cambiamento della portata
3. cambiamento della corsa
4. cambiamento del tipo di azionamento, quali quello idraulico o elettrico
5. sostituzione del macchinario, del supporto del carico con la sua intelaiatura, del quadro elettrico, del gruppo cilindro-pistone, delle porte di piano, delle difese del vano e di altri componenti principali
deve essere allegata, oltre alla documentazione relativa alla verifica straordinaria, una copia della dichiarazione CE di conformità di cui all’art.6, Co.5 del D.P.R. 162/99 o all'art 3, comma 3, let. e) del D.lgs.n.17/2010. relativa alle parti modificate o sostituite, come previsto dall’art.12, Co.4 del D.P.R. 162/99.

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 189 del 17 agosto 2009 il D.M. 23/07/2009 che prevede, al fine di migliorare il livello di sicurezza, l’obbligo di adeguamento degli ascensori installati e messi in esercizio in epoca anteriore all’entrata in vigore del D.P.R. 162/99.

Modalità di presentazione

La presentazione della comunicazione avviene con il sistema SuapBo.

Per utilizzare il sistema SuapBo consultare la sezione Pratiche on line/SuapBo.

 

Riferimenti normativi: D.p.r. 30/04/1999, n.162; D.p.r. 24/07/1996, n.459; D.M. 23/07/2009; D.Lgs. 27/01/2010; D.p.r. 5/10/2010 n. 214.

Riferimenti organizzativi:

Unità Intermedia Attività Produttive e Commerciali - Dott. Fabrizio Fugattini
Unità Operativa Procedimenti Ambientali - Dott.ssa Patrizia Pizzirani
Responsabile del Procedimento: Dott. Fabrizio Fugattini

Competenza

Settore Attività Produttive e Commercio
  • Responsabile direzione: Pierina Martinelli