8-Disciplina degli orari delle attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande

Gli orari delle attività di somministrazione di alimenti e bevande sono disciplinati dall'ordinanza P.G.N 59743/2012.

Le attività con dehors devono sospendere dalle ore 24,00 la somministrazione negli spazi esterni di pertinenza ed entro le ore 01.00 deve cessare l’utilizzo dell’area occupata; questi orari devono essere osservati anche negli spazi esterni di proprietà privata di pertinenza del pubblico esercizio di somministrazione.

Zona Universitaria

Dal 29 gennaio 2016 è in vigore l'ordinanza che disciplina gli orari della Zona Universitaria:

Esercizi di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande:  apertura dalle ore 05.00 e chiusura alle ore 01.00 del giorno successivo;

Laboratori artigianali alimentari: chiusura dell’attività di vendita non oltre le ore 23.00 e apertura non prima delle ore 06.00;

Esercizi di vicinato del settore alimentare e misto: apertura dalle ore 06.00 e chiusura alle ore 22.00.

La deroga agli orari è ammessa con l'assunzione di precisi impegni tramite la sottoscrizione di un accordo e consente:

per i pubblici esercizi il seguente orario: domenica e lunedì cessazione dell'attività di somministrazione entro le ore 01.00 del giorno successivo; martedì, mercoledì e giovedì cessazione dell'attività di somministrazione entro le ore 02.00 del giorno successivo; venerdì e sabato cessazione dell'attività di somministrazione entro le ore 03.00 del giorno successivo.

Le attività di somministrazione di alimenti e bevande devono chiudere entro 30 minuti dagli orari sopra citati, restando inteso che nel corso di tale periodo è vietata qualunque somministrazione.

Per maggiori informazioni consulta il testo dell'ordinanza.

Scarica il testo dell'accordo.

Zona Bolognina e Via Emilia Ponente (fino al 31 ottobre 2018)

vige la seguente disciplina per la

- Zona cd. "Bolognina" vie: De Carracci (tratto compreso tra Fioravanti e Matteotti), Tiarini,Zampieri, Costa,Tibaldi, Bolognese, Procaccini, Poliziano, Crespi, Spada, Calvart, Barbieri,Flora, Del Battiferro, Tasso, Mazza,Torreggiani, Magenta,Cignani, Mitelli, Del Mastelletta,Faccini, Dei Gandolfi, Lombardi, Gobetti (tratto compreso da via Fioravanti a via Barbieri), Lugli, Parini, Fioravanti, Colonna, Dall'Arca, De Maria, Sirani, Dei Rosaspina, Di Vincenzo, Da Faenza, Corticella (tratto compreso tra Piazza dell'Unità e Barbieri/Lombardi), Piazza dell'Unità, Matteotti (da Via De' Carracci a Piazza Unità), Ferrarese (tratto compreso tra Matteotti e Lombardi), Saliceto (tratto compreso tra Ferrarese e Lombardi), Vasari, Serra;

- Via Emilia Ponente nel tratto compreso tra Via Triumvirato e via della Pietra;

1. Orari per gli esercizi di vicinato, le medie strutture di vendita del settore alimentare e misto e i produttori agricoli: chiusura dalle ore 21.00 alle ore 07.00 del giorno successivo; per i laboratori artigianali del settore alimentare: chiusura dell’attività di vendita dalle ore 22.00 alle ore 07.00 del giorno successivo;

2. Detenzione di bevande alcoliche refrigerate: per tutti gli esercizi di vicinato e le medie strutture di vendita del settore alimentare e misto, per i produttori agricoli e per i laboratori artigianali alimentari vige il divieto di detenere bevande alcoliche di qualsiasi gradazione in qualunque sistema e/o apparecchio di refrigerazione e raffrescamento presso i locali di esercizio delle attività allo scopo di venderle in qualsiasi contenitore in tutto il complessivo orario di apertura e per tutto il periodo di validità della presente ordinanza. Il divieto non si applica ai laboratori artigianali alimentari nell'espletamento di servizi di consegna a domicilio unitamente al prodotto alimentare, mentre rimane fermo il divieto di detenzione di bevande alcoliche nei locali di tali esercizi all'interno degli spazi e dei locali accessibili al pubblico;

3. Divieto di consumo di bevande in contenitori di vetro in luoghi pubblici o di uso pubblico.

Per ulteriori dettagli consulta il testo del provvedimento.

 

 

Riferimenti organizzativi
Dirigente Unità Intermedia Attività Produttive e Commercio: Pierina Martinelli
Responsabile Unità Operativa Somministrazione, manifestazioni, artigianato e ricettive: Tiziana Spedicato
Responsabile del Procedimento: Pierina Martinelli

Competenza

Settore Attività Produttive e Commercio
  • Responsabile direzione: Pierina Martinelli