07 - Progetti di qualificazione Mercati Rionali

Mercato rionale F. Albani

Con Deliberazione di Giunta comunale PG n.36563/2016 è stato approvato il progetto di qualificazione commerciale del mercato rionale di Via Francesco Albani.

Il progetto prevede la possibilità di insediare nel mercato nuove tipologie di attività:
a) Laboratori artigianali alimentari (gelateria, pasta, dolci, piadineria, paninoteca e cibo da strada);
b) Laboratori artigianali non alimentari (calzolaio, riparazioni scarpe, riparazione biciclette, arrotino, duplicati chiavi);
c) Terziario e servizi (grafica, comunicazione, co-working, spazi per mostre e laboratori);
d) Pubblico esercizio di somministrazione di alimenti e bevande (fino ad un massimo di n. 4)

Indicazioni relative alla pratiche da presentare per aprire una nuova attività:

Con Deliberazione di Giunta comunale PG n. 495340/2018 è stato approvato il piano degli interventi di riqualificazione e miglioramento dei mercati rionali “Albani”, “Cirenaica” e "Delle Erbe".

Mercati rionali alimentari Via Toscana e Via Vittorio Veneto

Con Deliberazione di Giunta comunale PG n. 130767/2016 è stato approvato il progetto di qualificazione commerciale dei mercati rionali di Via Toscana e Via Vittorio Veneto.

Il progetto prevede la possibilità di insediare nel mercato nuove tipologie di attività:
a) Laboratori artigianali alimentari (gelateria, pasta, dolci, piadineria, paninoteca e cibo da strada);
b) Laboratori artigianali non alimentari (calzolaio, riparazioni scarpe, riparazione biciclette, arrotino, duplicati chiavi);
c) Terziario e servizi (grafica, comunicazione, co-working, spazi per mostre e laboratori).

Mercato rionale alimentare Cirenaica - Via Sante Vincenzi

Con Deliberazione di Giunta comunale PG n. 398318/2020 è stato approvato il progetto di qualificazione commerciale del mercato rionale Cirenaica - Via Sante Vincenzi.

Modalità di presentazione delle pratiche
La compilazione e l'invio della domanda per occupazione di suolo pubblico avviene tramite la piattaforma regionale ACCESSO UNITARIO, con la precisazione che nell'oggetto e nel modulo occorre specificare che si chiede l'occupazione di suolo pubblico per 10 anni al fine di insediare nel chiosco attività diversa dal commercio su aree pubbliche, indicando anche:

  1. la tipologia di attività (diversa dal commercio su aree pubbliche) che si intende svolgere tra quelle indicate nel progetto;
  2. a quale titolo si è ottenuta la disponibilità del chiosco, fornendo gli estremi dell'atto.

Le attività ammissibili sono:

  • Laboratori artigianali alimentari per i quali il Suap rilascia concessione (durata 10 anni) e riceve la notifica sanitaria;
  • Pubblici esercizi (numero chiuso, controllare le possibilità per singolo mercato rionale) per i quali il Suap rilascia concessione (durata 10 anni) e riceve la SCIA;
  • Laboratori artigianali non alimentari ed altre attività di terziario e servizi per i quali il Suap rilascia solo la concessione (durata 10 anni).

Riferimenti organizzativi:
Dirigente U.I.  Attività Produttive e Commercio: Dott.ssa Pierina Martinelli
Responsabile U.O. Sportello Unico Commercio e Pubblicita'per le Imprese: Dott.ssa Camilla Broccoli
Responsabile del Procedimento: Dott.ssa  Pierina Martinelli