Bando 2015

Rendicontazione

Al fine di organizzare e uniformare la formulazione del rendiconto finale delle spese sostenute, è necessario utilizzare i seguenti file.

Per rendicontare le spese per investimenti

"SPESE_collegate_FATTURE SPESE INVESTIMENTI". xls

contenente un foglio per ogni microvoce di spesa classificata secondo il prospetto "Dettaglio spese per investimento" notificato con l'ammissione nella graduatoria approvata il 28/07/2015:

i fogli da A1 a F5 vanno ridenominati con la descrizione della microvoce di spesa utilizzata nella colonna A e utilizzati per registrare le corrispondenti spese esposte nella colonna D.

In ogni foglio ridenominato con la microvoce A1-F5 vanno inserite nelle colonne dalla A alla H i dati relativi alle fatture regolarmente contabilizzate e quietanzate relativamente a:
numero protocollo IVA (colonna PROT. IVA);
numero progressivo di inserimento della fattura dalla numero 1 nel foglio A1 al numero N nell'ultimo foglio di microvoce di spesa effettivamente sostenuta utilizzato (colonna PROT. INT);
nome fornitore (colonna FORNITORE);
numero fattura (colonna FATTURA);
data fattura (colonna DATA);
data del pagamento (colonna PAGATO);
descrizione specifica dell’oggetto del documento di spesa (colonna DESCRIZIONE);
imponibile della fattura (colonna IMP.FATTURA).
I fogli "Totale spese investimenti", "Spese per investimenti" contengono collegamenti ai fogli di riepilogo della "macrovoce di spesa A" fino alla "macrovoce di spesa F": ogni foglio di riepilogo della macrovoce di spesa va compilato come riportato in nota (nelle colonne B e C) senza sovrascrivere le restanti formule di collegamento, poiché ciascun foglio di riepilogo della macrovoce di spesa contiene i collegamenti ai rispettivi fogli delle microvoci di spesa dal foglio A1 al foglio F5.
Per rendicontare le spese di gestione
"SPESE_collegate_FATTURE SPESE GESTIONE".xls
contenente un foglio per ogni microvoce di spesa classificata secondo il prospetto Dettaglio spese  di gestione con l'ammissione nella graduatoria approvata il 28/07/2015:
i fogli da A1 a D4 vanno ridenominati con la descrizione della microvoce di spesa utilizzata nella colonna A e utilizzati per registrare le corrispondenti spese esposte nella colonna D.
In ogni foglio ridenominato con la microvoce A1-D4 vanno inserite nelle colonne dalla A alla H i dati relativi alle fatture regolarmente contabilizzate e quietanzate relativamente ai sopracitati campi;
Il foglio "Spese di gestione" contiene collegamenti ai fogli di riepilogo della "macrovoce di spesa A" fino alla "macrovoce di spesa D":  ogni foglio di riepilogo della macrovoce di spesa va compilato come riportato in nota (nelle colonne B e C) senza sovrascrivere le restanti formule di collegamento, poiché ciascun foglio di riepilogo della macrovoce di spesa contiene i collegamenti ai rispettivi fogli delle microvoci di spesa dal foglio A1 al foglio D4.
Per il caricamento dei dati relativi alle singole fatture, si fa riferimento al paragrafo 4 del manuale di rendicontazione; per le norme e indicazioni necessarie alla rendicontazione si rammenta che sono scaricabili il bando 2015 e il manuale di rendicontazione ai seguenti indirizzi
link bando:
http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/files/bando_progetti_per_limpresa.pdf
link manuale:
http://informa.comune.bologna.it/iperbole/media/files/manuale_rendicontazione_bando_pgn_371671_2014.pdf

 

 

Al fine di organizzare e uniformare la formulazione del rendiconto finale delle spese sostenute, è necessario utilizzare i seguenti file.

Spese per investimenti

Il file contiene un foglio per ogni microvoce di spesa classificata secondo il prospetto "Dettaglio spese per investimento" notificato con l'ammissione nella graduatoria approvata il 28/07/2015:

I fogli da A1 a F5 vanno ridenominati con la descrizione della microvoce di spesa utilizzata nella colonna A e utilizzati per registrare le corrispondenti spese esposte nella colonna D.

In ogni foglio ridenominato con la microvoce A1-F5 vanno inserite nelle colonne dalla A alla H i dati relativi alle fatture regolarmente contabilizzate e quietanzate relativamente a:

  • numero protocollo IVA (colonna PROT. IVA);
  • numero progressivo di inserimento della fattura dalla numero 1 nel foglio A1 al numero N nell'ultimo foglio di microvoce di spesa effettivamente sostenuta utilizzato (colonna PROT. INT);
  • nome fornitore (colonna FORNITORE);
  • numero fattura (colonna FATTURA);
  • data fattura (colonna DATA);
  • data del pagamento (colonna PAGATO);
  • descrizione specifica dell’oggetto del documento di spesa (colonna DESCRIZIONE);
  • imponibile della fattura (colonna IMP.FATTURA).

I fogli "Totale spese investimenti", "Spese per investimenti" contengono collegamenti ai fogli di riepilogo della "macrovoce di spesa A" fino alla "macrovoce di spesa F": ogni foglio di riepilogo della macrovoce di spesa va compilato come riportato in nota (nelle colonne B e C) senza sovrascrivere le restanti formule di collegamento, poiché ciascun foglio di riepilogo della macrovoce di spesa contiene i collegamenti ai rispettivi fogli delle microvoci di spesa dal foglio A1 al foglio F5.

 

Spese di gestione

Il file contiene un foglio per ogni microvoce di spesa classificata secondo il prospetto Dettaglio spese  di gestione con l'ammissione nella graduatoria approvata il 28/07/2015:

i fogli da A1 a D4 vanno ridenominati con la descrizione della microvoce di spesa utilizzata nella colonna A e utilizzati per registrare le corrispondenti spese esposte nella colonna D.

In ogni foglio ridenominato con la microvoce A1-D4 vanno inserite nelle colonne dalla A alla H i dati relativi alle fatture regolarmente contabilizzate e quietanzate relativamente ai sopracitati campi;

Il foglio "Spese di gestione" contiene collegamenti ai fogli di riepilogo della "macrovoce di spesa A" fino alla "macrovoce di spesa D":  ogni foglio di riepilogo della macrovoce di spesa va compilato come riportato in nota (nelle colonne B e C) senza sovrascrivere le restanti formule di collegamento, poiché ciascun foglio di riepilogo della macrovoce di spesa contiene i collegamenti ai rispettivi fogli delle microvoci di spesa dal foglio A1 al foglio D4.

Per il caricamento dei dati relativi alle singole fatture, si fa riferimento al paragrafo 4 del manuale di rendicontazione; per le norme e indicazioni necessarie alla rendicontazione si rammenta che sono scaricabili il bando 2015 e il manuale di rendicontazione ai seguenti indirizzi

link bando

link manuale

 

Prime scadenze per i progetti ammessi a finanziamento

Il bando pgn 371671/2014 ai par. 8.1, 8.2, 8.3, 8.4 indica le principali tempistiche  da rispettare per la costituzione in impresa, l'avvio del progetto di impresa nelle aree ammissibili da bando; al par. 10.1 vengono indicate le modalità di erogazione delle agevolazioni finanziarie.

Si pubblica il format della garanzia fideiussoria bancaria o assicurativa ed il modulo di dichiarazione avvio attività del progetto di impresa e/o richiesta di anticipo.

L'atto dirigenziale pg. 217161/20151 ha approvato l'esito dell'esame della documentazione amministrativa relativa ai progetti presentati a seguito del bando per l'insediamento e lo sviluppo di imprese.

Consulta l'atto dirigenziale ed i relativi allegati:

 

E' stato pubblicato il nuovo bando per l'insediamento e lo sviluppo di imprese per la qualificazione di alcune aree di Bologna ai sensi del DM 267/2004.

La scadenza per la presentazione della domanda è: 31 marzo 2015 ore 13:00.

Per chiarimenti sulla presentazione in formato digitale della domanda  (e relativi allegati) inviare le richieste di chiarimenti a: servizionline@comune.bologna.it

SCARICA BANDO E ALLEGATI

approvato con determinazione dirigenziale Pg. n. 371671/2014

approvato con atto dirigenziale Pg. n. 9822/2015

AREE DI INSEDIAMENTO

ELENCO EDIFICI DI PROPRIETA' COMUNALE
disponibili per l'insediamento dei progetti d'impresa

INFORMAZIONI

Comune di Bologna - Dipartimento Economia e Promozione della Citta'  U.I. Sviluppo Economico
P.zza Liber Paradisus 10 - Torre A - 5° piano - 40129  Bologna
Informazioni telefoniche
:
dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13,30 ai numeri: 051/2194088, 051/2194096, 051/2194628
Fax
n. 051/2194660

Ricevimento solo su appuntamento.

Quesiti via e-mail all'indirizzo: progsviluppoeconomico@comune.bologna.it