Tangenziale delle biciclette

La progettazione di un anello ciclabile lungo i viali, "la tangenziale delle biciclette" che permetterà di collegare al centro storico le piste e i percorsi provenienti dalle diverse parti della città, è parte integrante di del progetto Di nuovo in centro.

Il progetto prevede di realizzare una pista ciclabile bidirezionale ricavata - dove possibile - sullo spartitraffico centrale dei viali che circordano il centro storico di Bologna.

A settembre 2014  si aprirà ufficialmente ai cittadini il primo lotto della Tangenziale delle biciclette, nei tratti  da Porta San Mamolo a via Sabotino e da Porta Galliera a Porta Mascarella (pari a circa 2,4 km), mentre proseguono i lavori per completare i tratti restanti.

Locandina Inaugurazione


La Tangenziale delle biciclette, una volta completata nell'estate 2015, sarà costituita da un anello ciclabile lungo circa 8 km. 
Il progetto, elaborato all'interno dell'amministrazione comunale dai Settori Infrastrutture e Mobilità, è frutto del coinvolgimento di associazioni di ciclisti, quartieri e singoli cittadini che hanno partecipato al laboratorio “In bici sui viali” a cura di Urban Center Bologna .

Il progetto della Tangenziale delle biciclette è co-finanziato dal Comune di Bologna per € 418.000 e dal Ministero dell'Ambiente per € 1.575.000.