Bologna Cultura

Comune di Bologna

Bologna città del libro per ragazzi

In occasione della Fiera del Libro per Ragazzi (22-27 marzo), la città offre tante occasioni di scambio, incontro, conoscenza, divertimento. 

La Fiera Internazionale del Libro per Ragazzi rappresenta per la città un’occasione per proporre iniziative culturali dedicate al libro e alla letteratura per bambini e ragazzi. Tantissime sono infatti le realtà pubbliche e private presenti sul territorio che si occupano di promozione della lettura e della letteratura per i più giovani, oltre che di illustrazione, design e grafica che, in occasione della fiera, propongono momenti di partecipazione e conoscenza. Dalle mostre ai laboratori, dalle letture agli incontri con gli autori, numerose sono infatti le iniziative proposte in città nel periodo della fiera, pensate per offrire occasioni di scambio, incontro, conoscenza, divertimento. 

L'annuale appuntamento fieristico rappresenta un grande valore per Bologna: quest'anno, dopo le celebrazione del 50° anniversario della Fiera Internazionale del Libro per Ragazzi del 2013, il Comune di Bologna - le sue istituzioni culturali - e BolognaFiere hanno voluto sancirne l'importanza e il valore attraverso un protocollo d'intesa che definisce l'impegno congiunto a collaborare insieme e a fare sistema con le diverse realtà pubbliche e private, consolidate e/o emergenti.

Assieme all'importante novità della prima edizione della Settimana del libro e della cultura per ragazzi* Non ditelo ai grandi, ospitata all'interno del Padiglione 33 della Fiera e aperta al pubblico con incontri e iniziative culturali attorno alla grande libreria internazionale, Bologna città del libro per ragazzi presenta un ricco programma di eventi in città proposti dalle istituzioni culturali di Bologna con la collaborazione di AIE - Associazione Italiana Editori, di editori nazionali e internazionali e di numerosi operatori culturali della città.