Bologna Cultura

Comune di Bologna

SCADUTO - Avviso pubblico per la realizzazione, nel periodo estivo 2017, di progetti artistici finalizzati alla valorizzazione di luoghi inusuali

L'Area cultura e Rapporti con l'Università del Comune di Bologna intende raccogliere, attraverso il presente avviso, idee progettuali che vadano a completare l'offerta della rassegna estiva coordinata dall'Ente. 

FINALITÀ
Scopo del presente avviso è l'individuazione di progetti curatoriali in grado di valorizzare luoghi inediti o poco conosciuti del territorio cittadino attraverso eventi che esprimano i diversi linguaggi della cultura contemporanea.

IL CONTESTO
L'Area cultura e rapporti con l'Università, in ragione dei propri scopi istituzionali, si occupa di di coordinare l'offerta culturale estiva e promuoverla attraverso un cartellone riconoscibile. Quest'anno è stato deciso di lavorare ad un nuovo prodotto, ridefinito negli obiettivi e nelle modalità di realizzazione. L'architettura del nuovo format della rassegna estiva – il nome è in via di definizione - si fonda sull'individuazione di un limitato numero di luoghi significativi per le diverse azioni presenti e future dell'amministrazione, in particolare i progetti di rigenerazione urbana e i grandi investimenti, come quelli del PON Metro e del piano di rilancio delle periferie. Per ognuno di questi luoghi prioritari, è stata avviata una fase di co-progettazione – tutt'ora in corso – con le istituzioni e gli operatori culturali che lì hanno sede. Oltre alla programmazione e al coordinamento delle attività in questi luoghi prioritari si intende aggiungere una o più rassegne culturali itineranti oggetto del presente avviso.

LINEE GUIDA PER L'ELABORAZIONE DEL PROGETTO 
Il progetto deve contenere la precisa indicazione delle location la cui disponibilità si considera già verificata. Il numero delle location deve essere compreso tra un minimo di 4 ed un massimo di 10, in modo da poter creare un percorso significativo alla scoperta territorio
> gli eventi, concepiti specificatamente per ciascuna location, devono essere descritti nel dettaglio ed esprimere un alto profilo culturale. Eventualmente, possono avere piccole dimensioni ed essere rivolti ad un numero ridotto di partecipanti
> location ed eventi del progetto nel loro insieme, devono restituire una narrazione intrigante per le varie tipologie di city user
> è possibile prevedere un biglietto d'ingresso

REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE
Saranno ammessi al presente avviso esclusivamente i soggetti che possono documentare attività di ideazione/organizzazione/realizzazione di eventi in ambito culturale da almeno tre anni.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DEI PROGETTI
I progetti devono essere presentati esclusivamente utilizzando la modulistica allegata e devono pervenire entro le ore 12.00 di lunedì 3 aprile 2017, in formato PDF per email, unitamente alla copia del documento d'identità del legale rappresentante, al seguente indirizzo protocollogenerale@pec.comune.bologna.it con oggetto Avviso pubblico per la realizzazione, nel periodo estivo, di progetti artistici finalizzati alla valorizzazione di luoghi inusuali. 

MODALITÀ DI SCELTA E CRITERI DI VALUTAZIONE
I progetti pervenuti saranno valutati nell'ambito di un'istruttoria tecnica interna che applicherà i quattro criteri sottostanti, la cui somma massima complessiva è di n. 100 punti.
• coerenza del progetto con le linee guida (25)
• qualità artistica ed originalità del progetto (25 punti)
• sostenibilità organizzativa (25 punti)
• congruità economica (25 punti)
Le proposte che otterranno una valutazione di almeno 60 punti saranno oggetto di una prima ricognizione che, in base alle caratteristiche del progetto, potrà eventualmente evolvere in una fase di co-progettazione. Durante tale confronto, l'Amministrazione comunale si riserva di approfondire con i proponenti le modalità di realizzazione e i contenuti dei progetti presentati, senza che ciò costituisca un impegno a sostenere economicamente la realizzazione del progetto. L'eventuale contributo riconosciuto ai progetti che, al termine della ricognizione, risulteranno avere caratteristiche di concreta fattibilità, non potrà superare i 12.000,00 euro e comunque non sarà superiore all’80% dei costi totali dichiarati nel piano finanziario.

TERMINI DEL PROCEDIMENTO E COMUNICAZIONE
Il termine entro il quale dovrà concludersi il procedimento con la comunicazione ai soggetti partecipanti dell'esito della valutazione è fissato ai sensi del vigente “Regolamento sul procedimento amministrativo” in sessanta giorni dalla data di ricevimento della domanda.

INFORMAZIONI E CONTATTI
Per informazioni e chiarimenti è possibile fare riferimento e prendere appuntamento ai numeri 051 219 4684 (Valentina Lanza) – 051 219 4882 (Annalisa Zanotti) dal lunedì al giovedì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 o scrivendo una mail a:
valentina.lanza@comune.bologna.it e annalisa.zanotti@comune.bologna.it

DISPOSIZIONI GENERALI
Per quanto non previsto dal presente avviso si applicano le disposizioni legislative e regolamentari vigenti in materia. Ai sensi del D.Lgs 196/2003 si informa che i dati forniti saranno trattati dal Comune di Bologna per finalità unicamente connesse alla selezione e alla eventuale successiva stipula e gestione del contratto. Il responsabile del procedimento ai sensi della L. 241/90 è il Responsabile della U.I. Teatri e Produzioni culturali. Il presente avviso è pubblicato all’Albo Pretorio dell’Ente e sul sito Internet del Comune di Bologna, oltre che reso disponibile presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico.

Copia degli avvisi, compresi i relativi allegati, sono pubblicati presso:

  1. l'Albo Pretorio online del Comune di Bologna;
  2. la sede URP del Comune di Bologna – piazza Maggiore 6;
  3. il sito Internet del Comune di Bologna all'indirizzo www.comune.bologna.it alla sezione Concorsi e avvisi – Altri bandi e avvisi pubblici;
  4. nel sito www.comune.bologna.it/cultura alla sezione Avvisi e Bandi.