- Coronavirus - http://www.comune.bologna.it/coronavirus -

Anziani e persone fragili

In questo periodo gli anziani, soprattutto se soli, le persone senza dimora, le persone più fragili o che si trovano in una situazione di violenza domestica hanno bisogno di un’attenzione particolare. Questi i servizi a loro disposizione messi in campo da Comune, Asp, Azienda Usl, mondo dell’associazionismo e del volontariato, parrocchie.

Consegna spesa e farmaci a casa

Croce Rossa Italiana
051 311541 (tutti i giorni dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 17)
334 6379923 (tutti i giorni dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 17)
Numero dedicato a Bologna e provincia per assistenza spesa e consegna farmaci per le persone anziane, fragili e immunodepresse e per le persone sottoposte a misure di quarantena.

Pubblica Assistenza Città di Bologna
051 535353 (da lunedì al venerdì dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 17)
Servizio gratuito di consegna a domicilio di spesa e farmaci per le persone anziane, fragili e immunodepresse e per le persone sottoposte a misure di quarantena.

Croce Rossa-Federfarma-Assofarm
800 065 510 (tutti i giorni 24 ore su 24)
Servizio di consegna gratuita di farmaci a domicilio.

Ausilio per la spesa
800 000 003 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17, sabato dalle 9 alle 13)
Servizio di consegna gratuita a domicilio della spesa alle persone anziane o con difficoltà motorie (in collaborazione con Coop Alleanza 3.0).

Monitoraggio persone anziane e fragili

Il Servizio e-care sostiene le persone anziane e fragili e i loro familiari.
I volontari di e-care telefonano periodicamente alle 2100 persone anziane e fragili seguite per verificare le loro condizioni di salute e attivare servizi di sostegno a domicilio in caso di necessità (spesa a casa, contatti con medici e personale infermieristico,…).
Tutti i cittadini anziani e fragili, in caso di bisogno, possono contattare e-care direttamente al numero verde gratuito  800 56211. Oppure, se sono in carico ai Servizi sociali, possono chiedere all’assistente sociale di attivare questo servizio.

E-care è realizzato in collaborazione con Lepida e le organizzazioni del terzo settore.

Centri antiviolenza

Chiama il 1522 numero gratuito antiviolenza e anti stalking sempre attivo
Chatta anonimamente con un’operatrice
Scarica l’app del 1522 disponibile per Android e IOS

Casa delle donne
Chiama lo 051333173

Sos Donna – Bologna
051434345
800453009
email: sosdonna.bologna@sosdonna.org

MondoDonna – CHIAMA chiAMA – Bologna
3371201876
email: chiamachiama@mondodonna-onlus.it

Uscire di casa per chiedere aiuto o raggiungere il centro antiviolenza è una condizione di necessità valida per l’autocertificazione.
I centri antiviolenza sono sempre aperti e operativi con servizi di informazione, ascolto e accoglienza gratuiti e riservati. Leggi tutti i dettagli

Consegna della pensione a domicilio

800 556670
Servizio di consegna a domicilio della pensione per persone di 75 anni o più, che riscuotono normalmente la pensione in contanti alle Poste.

I Carabinieri possono essere delegati a ritirare la pensione che sarà consegnata direttamente a casa del destinatario.

Ricetta dematerializzata

Chi non ha ancora attivato il fascicolo sanitario elettronico può ritirare i medicinali con la sola trasmissione da parte del medico al cittadino, secondo modalità tra loro concordate, del “Numero ricetta elettronica” (Nre) e mostrando in farmacia il codice fiscale.

Per i pazienti che hanno già attivato, invece, il Fascicolo sanitario elettronico è sufficiente mostrare in farmacia, direttamente dal proprio smartphone, il simbolo del bar code della ricetta. Leggi la notizia sul sito di AUSL Bologna.