La Consulta comunale delle Associazioni familiari è stata istituita con deliberazione del Consiglio Comunale l'11 marzo 2002 che ne definisce l'ambito tematico.

É organismo di confronto, di valutazione ed impulso delle azioni per favorire la semplificazione e la ricomposizione delle prestazioni a favore della famiglia e delle Associazioni che la rappresentano.

É inoltre organismo consultivo con funzioni di impulso e sostegno alla realizzazione, da parte del Comune di Bologna, di politiche familiari rispettose del principio di sussidiarietà e dei diritti della famiglia con azioni consultive, propositive e di attivo concorso all’esercizio delle funzioni comunali per quanto riguarda le politiche sociali rivolte alle famiglie.