Istituzione Bologna Musei

Fanno parte dell'Istituzione Bologna Musei: MAMbo – Museo d'Arte moderna di Bologna, Museo Morandi, Casa Morandi, Villa delle Rose, Museo per la Memoria di Ustica, Museo Civico Archeologico, Museo Civico Medievale, Collezioni Comunali d'Arte, Museo Civico d'Arte Industriale e Galleria Davia Bargellini, Museo del Patrimonio Industriale, Museo e Biblioteca del Risorgimento, Museo internazionale e biblioteca della musica di Bologna.

L'Istituzione Bologna Musei costituisce un strumento per la definizione di parametri gestionali adeguati alle condizioni operative presenti, per la razionalizzazione dei servizi e per l'inquadramento di un notevole patrimonio in un progetto culturale rinnovato e coerente. Il modello che viene proposto è quello di un sistema culturale policentrico, fortemente coordinato, in cui le specificità museali esprimono una chiara identità e un determinato settore di intervento, proponendosi come punti di riferimento e come presidi culturali allargati al territorio.

L'istituzione Bologna Musei è articolata in 6 aree disciplinari:

  • Archeologia
  • Arte Antica
  • Arte Moderna e Contemporanea
  • Storia e memoria
  • Patrimonio Industriale e Cultura Tecnica
  • Musica

Presidente: Lorenzo Sassoli de Bianchi

Consiglio di Amministrazione: Flavio Chiussi, Silvia Fanti, Rita Finzi, Alberto Salvadori.

Direttore

Laura Carlini Fanfogna

Indirizzo

via Don Giovanni Minzoni 14

Telefono

051 6496611

Fax

051 6496600

E-mail

SegreteriaDirezioneMAMbo@comune.bologna.it

Sito web

http://www.museibologna.it/