Passaporti mortuari e nulla osta d’ingresso

Per il rilascio del passaporto mortuario relativo a cadavere deceduto nel Comune, resti ossei e ceneri, si deve presentare domanda in bollo all’ufficio di Polizia Mortuaria. Il documento autorizzativo all'espatrio è rilasciato in bollo.

Alla domanda di espatrio sono allegati:

  • per il passaporto per cadaveri:
  1. attestato di garanzia relativo all'idoneità della cassa rilasciato dall'impresa incaricata del trasporto;
  2. nulla osta del Consolato straniero in Italia, nel caso in cui l'espatrio sia in un Paese non aderente alla convenzione di Berlino;
  3. nulla osta della Procura della Repubblica nel caso in cui sia intervenuta l'autorità giudiziaria
  • per il passaporto per resti ossei:
  1. verbale di avvenuta esumazione (di norma è acquisito d'ufficio);
  2. nulla osta del Consolato straniero in Italia, nel caso in cui l'espatrio sia in un Paese non aderente alla convenzione di Berlino
  • per il passaporto per ceneri:
  1. verbale di avvenuta cremazione (di norma è acquisito d'ufficio);
  2. nulla osta del Consolato straniero in Italia, nel caso in cui l'espatrio sia in un Paese non aderente alla convenzione di Berlino.

Per l'autorizzazione all'ingresso in Italia, nel Comune di Bologna, del cadavere, resti ossei o ceneri relativi a connazionale deceduto all’estero, il competente Consolato italiano all'estero deve presentare richiesta all'Ufficio di Polizia Mortuaria

L'Ufficio di Polizia Mortuaria, verificato il diritto d’entrata nei cimiteri cittadini, in base al regolamento di polizia mortuaria locale, rilascia o nega con provvedimento motivato l'autorizzazione d'ingresso.

Nota bene: i documenti rilasciati da Autorità straniera dovranno essere legalizzati, salvo che non sia previsto l’esonero dalla legalizzazione in base a convenzioni internazionali ratificate dall'Italia. I medesimi, se redatti in lingua straniera, dovranno essere muniti di traduzione ufficiale in lingua italiana.

Dove rivolgersi


  • + Ufficio di Polizia Mortuaria
    Indirizzo: via della Certosa, 18
    Orari:

    dal 1° ottobre al 31 marzo: da lunedì a venerdì dalle 8 alle 17.45, sabato dalle 8 alle 17.15 - dal 1° aprile al 30 settembre: da lunedì a sabato dalle 8 alle 17.45.


    Tel.: 051 6140855 per prenotazione servizi funebri, oppure 051 435660 - 051 6142186
caricamento in corso...

Competenze

Normativa di riferimento »

Regolamento di polizia mortuaria

L. R. Emilia-Romagna n. 19 del 29 luglio 2004 - Disciplina in materia funeraria e di polizia mortuaria - art.10, coma 9

Convenzione di Berlino 10 febbario 1937 approvata e resa esecutiva in Italia con R.D. 1 luglio 1937, n. 1379.
(Stati aderenti alla convenzione di Berlino: Austria, Belgio, Cile, Danimarca, Egitto, Francia, Germania, Italia, Messico, Olanda, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Rep. Slovacchia, Svizzera, Turchia, Zaire)

D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000 - Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa

Ultimo aggiornamento: lunedì 19 marzo 2012