Esumazione salme

L'esumazione consiste nel recupero dei resti delle salme sepolte in terra e nella loro successiva collocazione. Le esumazioni si suddividono in ordinarie e straordinarie.

Esumazioni ordinarie

Vengono eseguite dopo i seguenti periodi di inumazione:

  • 10 anni per i Campi Adulti, Bambini, Sacerdoti, Monache e Islamici
  • 5 anni per i Campi Feti e Salme non mineralizzate
  • 90 anni per il Campo Israelitico
  • 20 anni per il Campo Palme

Attualmente i termini sono prolungati di qualche anno, anche per favorire la mineralizzazione delle salme.

Le esumazioni avvengono su programmazione. I Servizi cimiteriali provvedono a spedire agli interessati, 20/30 giorni prima dell'esumazione un avviso contenente tutte le informazioni necessarie.

I resti possono essere tumulati in ossari, loculi, tombe di famiglia, trasferiti fuori comune o depositati nell'ossario comune (quest'ultima sistemazione è gratuita).

In ogni caso, prima di essere depositati nell'ossario comune, i resti sono conservati, per alcuni mesi, in contenitori individuali presso il cimitero competente.

Esumazioni straordinarie

Sono straordinarie tutte le esumazioni effettuate prima dei termini previsti per le esumazioni ordinarie e comunque non oltre gli otto mesi dalla sepoltura, fatti salvi i casi previsti per legge.

Vengono autorizzate esclusivamente per abbinamenti, traslazioni, trasporto in altro comune, cremazioni, tumulazione in tomba di famiglia e entro 8 mesi dalla data di inumazione.
Da maggio a settembre compresi, sono vietate le esumazioni straordinarie (D.P.R. 285/90).

Documentazione necessaria

Richiesta da presentare agli uffici dei Servizi cimiteriali dal familiare più prossimo (individuato in base agli art. 74 Codice Civile e seguenti).
In tutti i casi di pagamento è indispensabile il codice fiscale.

Costo e modalità di pagamento

All'esumazione ordinaria, decorsi almeno 10 anni dall'inumazione, viene applicata la tariffa di euro 190,74 che, per i nuovi inumati, si paga all'atto dell'inumazione (in aggiunta a euro 192,47), mentre, per le salme già inumate, si paga all'atto dell'esumazione.
Il servizio è gratuito nel caso di:

  1. salma di persona indigente
  2. salma di persona appartenente a famiglia bisognosa
  3. salma per la quale vi sia disinteresse da parte dei familiari

Per "salma di persona indigente" s'intende il defunto che al momento della morte sia beneficiario di prestazioni assistenziali di tipo economico erogate dall'Amministrazione Comunale.

Nel caso di "salma di persona appartenente a famiglia bisognosa" le condizioni di bisogno della famiglia anagrafica del defunto dovranno essere dichiarate dai familiari nei giorni immediatamente successivi alla sepoltura sulla base delle seguenti condizioni:

  • patrimonio immobiliare (valore catastale) non superiore a euro 15.493,7
  • beni mobili (titoli, depositi bancari, ecc) non superiori a euro 2.065,83
  • reddito annuo pro capite al netto dell'IRPEF e dell'affitto (affitto massimo deducibile - euro 4.957,99 non superiore a euro 3.098,74)

Il "disinteresse da parte dei familiari" si desume dall'assenza di familiari al momento della sepoltura o dell'esumazione, o da dichiarazioni o comportamenti univoci di totale disinteresse per la collocazione della salma o dei resti.

L'esumazione straordinaria è soggetta al pagamento immediato di diritti; informazioni sulle tariffe applicate sono fornite dai Servizi cimiteriali.
Il pagamento si effettua tramite fattura con allegato modulo per pagamento, inviato a domicilio, pagabile in banca o in posta entro 30 giorni dall'emissione.

Dove rivolgersi


  • + Servizi Cimiteriali - Certosa
    Indirizzo: via della Certosa, 18
    Orari:

    da lunedì a venerdì dalle 8 alle 18 - sabato dalle 8 alle 17 (in caso di doppia festività - Natale e S. Stefano, Pasqua e Lunedì dell'Angelo, domenica e festività - il servizio sarà aperto uno dei due giorni secondo un calendario concordato con la Polizia Mortuaria del Comune di Bologna).


    Tel.: 051 6150811 - 6150813 - 6150814 - 6150823
    E-mail: cimiteri.bologna@bolognaservizicimiteriali.it
  • + Servizi Cimiteriali - Borgo Panigale
    Indirizzo: via Marco Emilio Lepido, 60
    Orari:

    da lunedì a venerdì dalle 8 alle 12.30 - sabato dalle 8 alle 12 (in caso di doppia festività - Natale e S. Stefano, Pasqua e Lunedì dell'Angelo, domenica e festività - il servizio sarà aperto uno dei due giorni secondo un calendario concordato con la Polizia Mortuaria del Comune di Bologna). 


    Tel.: Uffici: 051 6150820- 6150828. Portineria: 051 6150834
    E-mail: cimiteri.bologna@bolognaservizicimiteriali.it
caricamento in corso...

Normativa di riferimento »

Regolamento di Polizia Mortuaria Locale

L. n. 26 del 28 febbraio 2001 - Conversione in legge , con modificazioni, del D. L. n. 392 del 27 dicembre 2000, recante disposizioni urgenti in materia di enti locali

Del. Consiglio Comunale Odg. 192 del 21 giugno 2001 - PG. n. 83973/2001 - Attuazione dell'art. 1 c. 7 bis della legge n. 26 del 28 febbraio 2001 per la determinazione delle tariffe per inumazioni, cremazioni ed esumazioni ordinarie, e dei criteri per l'individuazione delle situazioni di gratuità

Ultimo aggiornamento: mercoledì 11 dicembre 2013