Organizzazione funerale

Il servizio di onoranze funebri e di trasporto del Comune di Bologna è stato affidato in concessione alla società Bologna Servizi Cimiteriali, che gestisce questa attività per mezzo della società Bologna Servizi Funerari. La società opera sia nel caso di persone decedute nel territorio del Comune di Bologna, sia nel caso di persone decedute al di fuori del territorio comunale, occupandosi di ogni aspetto amministrativo ed organizzativo legato alla effettuazione del servizio funebre.

Gli eventuali interessati devono rivolgersi a Bologna Servizi Funerari per concordare orari e modalità di svolgimento del funerale, compresi il tipo di cassa e le prestazioni accessorie (fiori, necrologie, memorie, e così via).

Per il trasporto entro il territorio comunale gli orari di arrivo dei funerali sono determinati da ordinanza sindacale.
Gli orari vengono assegnati dall’Ufficio di Polizia Mortuaria del Comune di Bologna.

Per il trasporto verso altri Comuni gli orari di partenza vengono assegnati di volta in volta dall’Ufficio di Polizia Mortuaria del Comune di Bologna, compatibilmente con i limiti definiti nell’ordinanza sindacale sopra indicata.

Documentazione necessaria

Per l’organizzazione di un funerale occorre un documento di identità valido ed il codice fiscale.

Costo e modalità di pagamento

I costi dei funerali sono estremamente variabili in funzione della destinazione nonché della qualità e del numero di articoli richiesti.

Il pagamento avviene ricevendo la fattura con allegata le disposizioni per il bonifico.

Dove rivolgersi


  • + Servizi Onoranze Funebri
    Indirizzo: via Emilia Ponente, 56
    Orari:

    da lunedì a sabato dalle 7.30 alle 17.30 - domenica e festivi dalle 7.30 alle 12.30 - in altri orari: cell. 348 6022734


    Tel.: 051 6150831 - 6150832 - 6150833 - notturno: cell. 348 6022734
caricamento in corso...

Normativa di riferimento »

D.P.R. 10 settembre 1990, n. 285 - Approvazione del regolamento di polizia mortuaria

Del. Consiglio Comunale Odg. 37 del 12 febbraio 1996 e successive modificazioni - Regolamento di Polizia Mortuaria Locale

L. n. 26 del 28 febbraio 2001 conversione in legge, con modificazioni, del D.L. n. 392 del 27 dicembre 2000, recante disposizioni urgenti in materia di enti locali

Del. Consiglio Comunale Odg. 192 del 21 giugno 2001 PG n. 83973/2001 - Attuazione dell'art. 1 c. 7 bis della legge n. 26 del 28 febbraio 2001 per la determinazione delle tariffe per inumazioni, cremazioni ed esumazioni ordinarie, e dei criteri per l'individuazione delle situazioni di gratuità

L. R. Emilia-Romagna n. 19/2004 - Disciplina in materia funeraria e di polizia mortuaria e atti normativi conseguenti

Ultimo aggiornamento: venerdì 14 marzo 2014