Estratto per riassunto dell'atto di nascita

L'estratto riassunto dell'atto di nascita serve a dimostrare il luogo, la data di nascita, ed eventuali annotazioni.

Nota bene: è vietato alle Pubbliche Amministrazioni ed ai gestori di pubblici servizi richiedere ai cittadini e alle imprese la produzione di certificati e/o estratti.
Le Pubbliche Amministrazioni ed i gestori di pubblici servizi sono tenuti:

  1. ad accettare le dichiarazioni sostitutive di certificazione (autocertificazione) sottoscritte dall’interessato;
  2. ad acquisire d’ufficio, al posto dei certificati, le relative informazioni, previa indicazione, da parte dell’interessato, dell’Amministrazione competente e degli elementi indispensabili per il reperimento delle informazioni o dei dati richiesti.

Queste modalità non sono obbligatorie per gli enti privati che, pertanto, possono continuare a richiedere la produzione di certificati e/o estratti.

Come ottenere l'estratto

Per avere la certezza che tutti gli aggiornamenti (annotazioni) previsti dalla legge siano riportati nell'estratto è opportuno rivolgersi al Comune di registrazione dell'atto.

L'estratto riassunto può essere rilasciato se l'atto di nascita è registrato presso il Comune di Bologna e cioè, in linea di massima:

  • se la nascita è stata dichiarata all'Ufficiale di Stato Civile di Bologna;
  • se al momento della nascita la madre era residente a Bologna;
  • se la nascita è avvenuta all'estero e l'atto è stato trascritto nei Registri di stato civile del Comune di Bologna (di norma l'atto viene trascritto se almeno uno dei genitori è residente o iscritto all'AIRE di Bologna al momento della nascita del figlio).

Modalità di richiesta

L'estratto riassunto può essere richiesto presso l'URP di Palazzo d'Accursio o un qualsiasi Sportello del cittadino di quartiere, oppure inviando all'Ufficio Anagrafe Corrispondenza, via posta o fax, il modulo di domanda con allegata fotocopia del documento d'identità del richiedente.
Non è necessaria la presenza dell'intestatario, l'estratto può essere richiesto da chiunque, purchè in possesso dei requisiti indicati.

Validità

L'estratto riassunto è valido sei mesi dalla data del rilascio.

Se il cittadino riscontra errori nei propri dati anagrafici o di stato civile, dovrà segnalarlo recandosi personalmente all'URP di Palazzo d'Accursio o agli Sportelli del cittadino di quartiere.

Requisiti

Conoscenza certa degli elementi per l'identificazione dell'intestatario: cognome, nome e data di nascita.

Tempi di rilascio

Consegna immediata (ad esclusione di uso pubblicazione di matrimonio) per:

  • i residenti dall'1 gennaio 1988
  • gli emigrati dall'1 gennaio 1988
  • i non residenti nati dall'1 gennaio 1973

Consegna differita per:

  • tutti, se ad uso pubblicazione di matrimonio
  • i non residenti, nati prima dell'1 gennaio 1973
  • gli emigrati prima dell'1 gennaio 1988

Costo e modalità di pagamento

Il rilascio dell'estratto è esente da ogni spesa.

Dove rivolgersi


Filtra per quartiere

caricamento in corso...

Competenze

Normativa di riferimento »

D.P.R. 3 novembre 2000 n. 396 - Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello stato civile, a norma dell'art. 2 comma 12, della L. 15 maggio 1997, n. 127 - art. 106 e segg.

D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 - Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa - art. 41 e segg.

Ultimo aggiornamento: mercoledì 02 aprile 2014