Documenti

Progetto Interventi di conservazione promozione e sviluppo delle biblioteche – Ass. BiblioBologna - concluso marzo 2017

attività di volontariato per lo sviluppo e la cura delle biblioteche dell'Istituzione Biblioteche del Comune di Bologna

Attività:

l'associazione attraverso l'impegno dei volontari propone attività finalizzate a rendere gli spazi delle biblioteche dei luoghi accoglienti, a salvaguardare il patrimonio e a favorire lo scambio interculturale.

In particolare si propone di realizzare:

  1. campagne di raccolta fondi a sostegno delle biblioteche attraverso la vendita di libri dismessi dalle collezioni e/o regalati dagli utenti;
  2. campagne di autofinanziamento finalizzate a sostenere le attività dell'associazione;
  3. vendita di libri o altri materiali prodotti dalle biblioteche (guide,  proposte di lettura etc.) gadget (matite, pennarelli, bloc-notes, eco-borse), piccoli oggetti di merchandising;
  4. organizzazione di piccole ospitalità per iniziative di animazione culturale;
  5. accoglienza delle persone dentro le biblioteche, per promuovere un miglior accesso ai servizi e alle risorse;
  6. collaborazione con i bibliotecari nei servizi esterni (ospedali, case di riposo, servizi Ausilio cultura, carcere minorile, carcere);
  7. promozione dei servizi e attività nelle scuole, d’intesa con gli insegnanti, nei centri anziani e nei centri sociali, gestendo d’intesa con i bibliotecari eventuali prestiti esterni;
  8. supporto al lavoro dei bibliotecari nella costante e reciproca interazione tra biblioteche, scuole e associazioni attive sul territorio;
  9. organizzazione di incontri, lezioni, conferenze, corsi, seminari, piccoli concerti;
  10. partecipazione alle attività dei Lettori Volontari;
  11. facilitazione all’uso delle nuove tecnologie per persone adulte, stranieri, anziani;
  12. attività di conservazione documenti quali ad esempio piccoli aggiustaggi e rilegature, pulizia copertine; manutenzione DVD e CD musica;

Forme di sostegno:

  1. l’utilizzo dei mezzi di informazione dell’Amministrazione per la promozione e la pubblicizzazione delle attività;
  2. la possibilità di fornire visibilità alle azioni realizzate attraverso l'utilizzo di forme di pubblicità quali, ad esempio, l'installazione di targhe informative, menzioni speciali, spazi dedicati negli strumenti informativi del Comune, realizzazione di video-interviste ecc.;
  3. la formazione e/o l’affiancamento dei volontari da parte di personale dell’Amministrazione o di soggetti affidatari di contratti o concessioni, per il migliore svolgimento delle attività;
  4. la fornitura dei materiali necessari all'attività di ripristino del patrimonio librario, da utilizzarsi secondo le indicazioni ricevute dal personale bibliotecario referente dell'attività;
  5. semplificazioni di carattere procedurale in relazione ad eventuali adempimenti per l’ottenimento dei permessi, comunque denominati, o eventuali esenzioni ed agevolazioni in materia di canoni e tributi locali, strumentali alla realizzazione di attività o piccoli eventi o iniziative di autofinanziamento o funzionali ad aumentare il coinvolgimento della cittadinanza nelle azioni di cura condivisa, d'intesa con gli uffici dell'Istituzione Biblioteche;
  6. un contributo di carattere finanziario a copertura dei costi sostenuti per far fronte a necessità non affrontabili con sostegni in natura, nel limite massimo di € 1.500,00 annuale. In particolare il contributo potrà essere utilizzato per sostenere i seguenti costi: rimborso polizza assicurativa(in misura non superiore al 80%, spese di trasporto e ospitalità, acquisto di materiali di consumo.

Progetto a cura di:

Istituzione Biblioteche

e

Ass. BiblioBologna

BiblioBologna Sala Borsa

Ultimo aggiornamento: martedì 23 maggio 2017