Documenti

Progetto Laboratori tra agricoltura, salute e ambiente – Ass. Selenite - Concluso dicembre 2016

Educazione ambientale, ecologia, alimentazione, salute, educazione civica,  nell'orto situato presso il C.A.V di via Lombardia, 36 a Bologna.

Attività:

  1. realizzazione di 3 incontri formativi/laboratioriali rivolti ai ragazzi del C.A.V. e alla cittadinanza per promuovere il messaggio della sana alimentazione, fondamentale per la salute e la qualità della vita. Gli incontri saranno tenuti della D.ssa Federica Castellazzi del Dipartimento di Sanità Pubblica dell' A.US.L. Di Bologna;
  2. l'attività del progetto si articola in due ore settimanali (giornata da definirsi) con decorrenza dal mese di febbraio al mese di dicembre 2016, presso il C.A.V. e l'area ortiva di via Lombardia 36 a Bologna;
  3. 4 incontri per classe, per 4 classi, con le scuole elementari Costa sull'attività di cura e manutenzione dell'orto;
  4. realizzazione di una piccola bacheca da parte dei ragazzi, nella quale inserire  gli annunci delle attività organizzate nell'orto al fine di facilitare lo scambio ed il coinvolgimento di altri coetanei;
  5. alcuni laboratori culinari con il coinvolgimento delle famiglie dei ragazzi che frequentano il C.A.V., per condividere la diversità di preparazione dei pasti a seconda delle varie etnie di provenienza;
  6. allestimento dell'orto per la semina di piante e installazione di una piccola serra per la coltivazione invernale, sempre con il coinvolgimento dei genitori.

Forme di sostegno:

  1. l'utilizzo dei mezzi di informazione dell'Amministrazione per la promozione e la pubblicizzazione delle attività; il supporto per attività di divulgazione del materiale informativo relativo al progetto;
  2. la possibilità per il Proponente, al fine di fornire visibilità alle azioni realizzate, di realizzare forme di pubblicità, secondo le modalità concordate con il Comune, quali, ad esempio, l'installazione di targhe informative, menzioni speciali, spazi dedicati negli strumenti informativi del Comune;
  3. l'eventuale formazione e/o l'affiancamento da parte di personale, dell'Amministrazione o dei soggetti affidatari di contratti o concessioni per il migliore svolgimento delle attività;
  4. un contributo di carattere finanziario a parziale copertura dei costi da sostenere per far fronte a necessità non . affrontabili con sostegni in natura, nel limite massimo di € 1.000.
  5. Il Quartiere Savena si impegna a mettere a disposizione dell'Associazione una sala per un'eventuale iniziativa pubblica;
  6. l'Istituzione Educazione Scuola si impegna a mettere a disposizione dell'Associazione i locali del CAV per n.3 volte al mese, per riunioni inerenti il progetto; previa richiesta al personale educativo della IES e comunque in coda alle attività pomeridiane del Centro.

Ambito territoriale:

Quartiere Savena e Istituzione Educazione Scuola

Progetto a cura di:

Associazione Selenite

Ultimo aggiornamento: giovedì 12 gennaio 2017