Documenti

Progetto Cura rigenerazione e gestione condivisa – Forever Ultras 1974 - concluso luglio 2016

il patto prevede la rigenerazione e gestione condivisa dell'immobile situato in via Andrea Costa n. 169, 169 a e 169 b e delle aree limitrofe.

Attività:

  1. attività di apertura e chiusura quotidiana dei locali, e pulizia e tutela igienica degli stessi per un minimo di 6 ore giornaliere e di 42 ore settimanali. Nelle giornate in cui sono previsti gli incontri di calcio disputati da parte del Bologna F.C 1909 presso lo Stadio Renato Dall’Ara, i locali resteranno aperti dalle 18.00 alle 24.00;
  2. realizzazione di un archivio di materiali, con attività collaterali (laboratori, mostre, etc.), sulla storia del tifo, della squadra di calcio del “Bologna F.C. 1909” e dello Stadio Comunale Dall'Ara;
  3. incontri, proiezioni, presentazione di libri o altre opere finalizzati a diffondere e rivalorizzare la cultura bolognese, gli incontri saranno aperti alla cittadinanza;
  4. allestimento di una sala per attività laboratoriali per bambini e ragazzi, compresi tra i 3 e i 14 anni, e finalizzate a sensibilizzare i giovani sul tema del tifo corretto e creativo strutturate, in particolare, in moduli cognitivi, moduli espressivi grafico-pittorici, moduli di manualità;
  5. attività rivolte ai ragazzi sopra i 14 anni finalizzate alla cura dei beni comuni urbani e, in particolare, alla pulizia e rigenerazione degli spazi, sia interni che esterni, delle aree verdi e della della pista ciclabile adiacenti;
  6. attività ludico-ricreative e sportive per i ragazzi anche con la creazione di una sala adibita a palestra popolare;
  7. attività rivolte agli anziani: in particolare attività ricreative o di formazione e un servizio, svolto da un infermiere professionale con la collaborazione di operatori socio-sanitari e volontari, di controllo gratuito della pressione arteriosa;
  8. interventi di cura e pulizia integrativa delle aree circostanti ed in particolare: tutela igienica integrativa delle aree verdi circostanti e delle superfici pavimentate, svuotamento dei cestini portarifiuti, sensibilizzazione della cittadinanza al rispetto delle disposizioni relative alla corretta fruizione delle aree urbane circostanti (rifiuti, conduzione di cani e animali in genere, rimozione deiezioni canine, etc.);
  9. segnalazione tempestiva al Comune (Urp del Quartiere di riferimento) delle situazioni di danneggiamento – pericolo, atti di vandalismo (anche grafico), guasti, malfunzionamenti o non utilizzabilità di arredi, riscontrate nello svolgimento delle attività di cui ai punti precedenti;
  10. interventi complementari alle azioni dell’Amministrazione e in maniera coordinata con la stessa, in occasione di eventi, iniziative o situazioni di emergenza (es.: emergenza neve) che possano interessare l’area.

Forme di sostegno:

l'utilizzo a titolo gratuito e temporaneo degli spazi situati in via A. Costa n. 169 (parte), 169/a e 169/ b identificato catastalmente al C.F. del Comune di Bologna al foglio 182, mappale 623, sub 1, sub 2 e sub. 3 (pos. Inv. C 108), per la realizzazione delle attività indicate nel presente patto, nello stato di fatto in cui si trova. Il proponente si rende disponibile, come previsto nelle modalità di collaborazione, ad un utilizzo condiviso degli spazi oggetto del presente patto con altre realtà territoriali per la realizzazione di attività in accordo con il Comune.

Ambito territoriale:

Quartiere Saragozza – Area Benessere di Comunità -  U.I. Sport

Progetto a cura di:

Forever Ultras 1974

Leggi il patto in versione integrale su Beni Comuni

Ultimo aggiornamento: lunedì 25 luglio 2016