Attività e materiale prodotto nell'ambito dei progetti


>> FORMAZIONE:

Giornate e incontri formativi rivolti in particolare ai tutor del progetto e agli insegnanti coinvolti con lo scopo di attivare occasioni di incontro, scambio e dialogo su temi specifici e trasversali al ruolo di tutor e al vissuto personale, fuori e dentro la scuola. Alcuni degli incontri proposti hanno richiesto la partecipazione dei ragazzi tutorati, hanno visto la presenza di esperti sulla comunicazione e le dinamiche di gruppo. Tra le attività formative realizzate:

1) Stage residenziale di due giorni (22-23 settembre 2008) presso la Scuola di Pace di Monte Sole, per concludere insieme il percorso svolto. Tra le attività realizzate: giochi di gruppo e cooperazione, percorsi alla scoperta dei luoghi della Memoria, momenti di formazione focalizzati sul ruolo di “tutor” e la gestione non violenta del conflitto.

2) Tre mattine in cineteca (14-15 ottobre e 24 novembre 2008): proiezione del film di animazione "PERSEPOLIS" tratto dall'omonima serie a fumetti di di Marjane Satrapi e "ENTRE LES MURS" - La classe di Laurent Cantet . Due momenti di incontro e di riflessione con l'obiettivo di affrontare il tema della tolleranza, della reciproca comprensione tra culture e origini diverse nelle società multiculturali.

3) Incontro di formazione sul tema della gestione non violenta del conflitto (5 marzo 2009). La giornata di formazione è stata condotta da Diana Cesarin, M.C.E - Movimento di cooperazione educativa. Tra le attività proposte: momenti di riflessione, giochi e letture ("arte di ascoltare e mondi possibili", M. Sclavi, Ed. Mondadori, 2003) sul tema del conflitto interculturale e sulle possibili strategie per superarlo tramite l'ascolto attivo e la volontà di mettere in discussione il proprio punto di vista.


>> PEER TUTORING:

Individuazione e formazione dei tutor, studenti stranieri inseriti ormai da qualche anno nella scuola italiana, in grado di affiancare e sostenere gli studenti neo arrivati nel percorso di accoglienza e di costituire un punto di riferimento essenziale per i loro compagni e per gli insegnati. Le attività di peer tuoring hanno favorito i processi di socializzazione e di aggregazione, in alcuni casi anche in situazioni extrascolastiche.


>> ATTIVITA' DI SOCIALIZZAZIONE - INIZIATIVE ED INCONTRI:

Incontri, iniziative ed eventi socio-culturali finalizzati a costruire occasioni di socializzazione, opportunità di conoscenza del territorio e delle sue risorse, momenti di partecipazione sociale. Le esperienze realizzate hanno previsto il coinvolgimento e la collaborazione di altri servizi territoriali di Bologna e Provincia. Tra le iniziative proposte

1) Partecipazione ai "Mondiali Antirazzisti" (luglio 2008) con una squadra mista iscritta al torneo di calcetto. L'iniziativa sportiva e sociale è realizzata dal Comune di Casalecchio di Reno con l'obiettivo di utilizzare lo sport come occasione per creare situazioni di aggregazione e socializzazione tra giovani di età e provenienza differenti.

2) Partecipazione all'evento, organizzato dal CD/LEI e dal Centro interculturale M. Zonarelli, "Parliamoci" 2° festival delle Lingue Madri a Bologna (febbraio 2009), giornata delle Scuole Comunitarie di Lingua Madre del Centro Zonarelli. Durante l'evento, i ragazzi e le ragazze tutor del progetto hanno letto alcuni brani, poesie e racconti in italiano e in lingua madre.

3) Summer School – Express: yourself!. Dal 22 giugno al 26 giugno 2009 la scuola estiva si è proposta come percorso atto ad incrementare le occasioni di socializzazione e la valorizzazione delle competenze personali e linguistiche dei ragazzi coinvolte, attraverso diverse attività laboratoriali: corsi mattutini di italiano L2 e laboratori espressivi pomeridiani di Hip Hop, fumetto, radio e video. Le attività si sono delineate come occasioni utili per apprendere nuovi linguaggi giovanili, conoscere e stringere amicizia con giovani di lingua ed origini diverse.


>> MATERIALE PRODOTTO

What else?, video realizzato dagli studenti dellI.P.S.S.A.R. Bartolomeo Scappi di Castel San Pietro Terme, in collaborazione con Voli Group (sezione distaccata di Casalecchio di Reno). Il documentario raccoglie interviste e testimonianze di allievi e professori, in cui vengono evidenziati i punti di forza e le peculiarità tipiche di un Istituto Alberghiero e i tanti sbocchi lavorativi conseguenti al diploma. Il Video è disponibile presso la biblioteca del Centro

- Video documentario dei progetti - Disponibili presso la biblioteca del Centro

- Raccolta e realizzazione di materiali tematici e di formazione (Mansionario del tutor, riflessioni personali, ecc.).

- Redazione di un Blog temporaneo (attivo solo per la durata del progetto) " Due per uno per 2G", per documentare l'esperienza, informare in tempo reale gli istituti coinvolti rispetto alla programmazione di attività ed incontri formativi, costruire una rete a distanza con e tra i ragazzi coinvolti per una partecipazione cooperativa, attraverso l'utilizzo del Forum dedicato.

Ultimo aggiornamento: martedì 20 agosto 2013