Seminario UN BAMBINO DUE LINGUE. Il ruolo della lingua madre nell’acquisizione della lingua italiana

Martedì 29 novembre 2016 Sala Borsa (Auditorium Biagi, ore 9.30-13.30)

Nell'ambito delle iniziative promosse dal Comune di Bologna in occasione della "settimana dei Diritti dell'infanzia e dell'adolescenza" il CD>>LEI-Centro RiESco propone il seminario "UN BAMBINO DUE LINGUE. Il ruolo della lingua madre nell’acquisizione della lingua italiana", un'occasione di approfondimento di temi legati alla didattica dell'L2, alla mediazione linguistico culturale in ambito educativo e scolastico, in particolare sul ruolo fondamentale della L1, la lingua madre, nell'apprendimento della L2.

Gli interventi previsti affronteranno il tema sia in termini di valutazione delle competenze dell'apprendente, sia di analisi delle dinamiche di comunicazione, anche in termini clinici, in relazione a quest'ultimo ambito verrà approfondito il tema dei cosiddetti bambini silenziosi.
Fra gli esperti che interverranno all'incontro segnaliamo i nomi di Graziella Favaro, Giulia Magnani, Fabio Caon.
Il seminario sarà inoltre l'occasione per dare visibilità e valorizzare le esperienze che il Comune di Bologna e le Istituzioni Scolastiche del primo ciclo di istruzione della città, hanno maturato in questi anni nell'accoglienza e nell'integrazione dei bambini di origine straniera con particolare riferimento ai minori neo arrivati in Italia, anche alla luce dell'istituzione delle Scuole Polo.

L'iniziativa ha ottenuto il patrocinio dell'Ufficio Scolastico regionale e verrà realizzata a chiusura della settimana che il Comune di Bologna tradizionalmente dedica ai diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.

Per consultare il programma dettagliato del seminario clicca qui, o sul documento allegato alla presente pagina

Per iscriversi chiediamo di compilare il modulo on line a questo link: https://goo.gl/forms/XCmqZE6gApMdyXmu2

 

Ultimo aggiornamento: martedì 12 febbraio 2019