Informativa sul trattamento dei dati personali

Informativa sul trattamento dei dati personali
Centro Documentazione e Intercultura RiESco
(Area Educazione, Istruzione e Nuove Generazioni del Comune di Bologna)


In base all'articolo 13 del Regolamento europeo n. 679/2016, il Comune di Bologna, in qualità di "Titolare" del trattamento, è tenuto a fornirti informazioni in merito all'utilizzo dei dati personali da te forniti e comunicati. 

Il Comune di Bologna garantisce che il trattamento dei tuoi dati personali si svolge nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali e della tua dignità, con particolare riferimento alla riservatezza, all'identità personale e al diritto alla protezione degli stessi.

Identità e dati di contatto del titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati personali è ilComune di Bolognapiazza Maggiore 640124 BolognaP.Iva 01232710374Pec: protocollogenerale@pec.comune.bologna.it Centralino: 051 203040.

Responsabile della protezione dei dati personali

Il Comune di Bologna ha designato, come Responsabile della protezione dei dati, la SocietàLepidaSpAvia della Liberazione, 15,40128, BolognaEmail: dpo-team@lepida.it Pec: segreteria@pec.lepida.it

Finalità del trattamento dei dati personali

Il trattamento dei tuoi dati personali viene effettuato dal Comune di Bologna per lo svolgimento di funzioni istituzionali e, pertanto, in base all'articolo 6 comma 1 lettera e) non necessita del tuo consenso.
Il Comune di Bologna tratterà i dati personali conferiti utilizzandoli per le finalità previste dal Regolamento (UE) 2016/679, in particolare per l'esecuzione dei compiti di interesse pubblico o connessi all'esercizio dei pubblici poteri dei quali è investito in base a norme di legge, Statuto e regolamenti comunali, incluse le finalità di archiviazione, di ricerca storica e di analisi per scopi statistici.
All'interno dell'Area Educazione, Istruzione e Nuove generazioni opera il Centro di Documentazione e Intercultura RiESco, riconosciuto dalla Regione Emilia Romagna ai sensi della LR 12/2003 come centro servizi e consulenza per il sistema formativo integrato.I servizi istituzionali offerti dal Centro sono i seguenti:
-  La realizzazione di servizi come l'insegnamento della lingua italiana e il servizio di mediazione linguistico culturale tesi a favorire l'inserimento dei minori di origine straniera nei servizi per l'infanzia e nelle scuole primarie e secondarie della città di Bologna;
-  La realizzazione di laboratori interculturali e rivolti a classi o gruppi educativi tesi a promuovere la cultura dell'incontro e a contrastare la diffusione del pregiudizio e di fenomeni di discriminazione legati all'appartenenza linguistica, culturale, religiosa;
-  La realizzazione di attività di formazione e divulgazione sui temi della qualità educativa e della documentazione rivolti al personale dei servizi educativi e della scuola, nonché agli operatori interculturali;
-  La realizzazione di prodotti di documentazione, comprendenti immagini fotografiche e filmati, mirati a raccontare le buone pratiche realizzate nei servizi per l'infanzia e nelle scuole, nonché nei servizi extra-scolastici rivolti a minori adolescenti;
- La realizzazione di servizi di comunicazione come la redazione del sito web, della pagina facebook e instagram, del canale YouTube e della newsletter mensile del Centro.


Tali servizi sono definiti sulla base delle disposizioni contenute:

  • per i servizi connessi all'intercultura, nel D. Lgs. 286/98 (Testo Unico Immigrazione), Direttiva 2000/43/CE per la parità di trattamento tra le persone indipendentemente dalla razza e dall'origine etnica e successivi decreti legislativi attuativi (D. Lgs. 215/2003 e 216/2003), Legge regionale n.5/2004 e Legge regionale n.24/2009, Statuto del Comune di Bologna;
  • per i servizi connessi alla documentazione educativa, nel D.M. n. 254 del 13 novembre 2012 "Indicazioni nazionali per il curricolo"; nelle "Linee pedagogiche per il sistema integrato zerosei" (2021) di cui all'articolo 10, comma 4, del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65, nella LR 19/2016 sui servizi educativi per la prima infanzia e la connessa direttiva sull'accreditamento Dgr 704/2019 in attuazione della LR 19/2016, Statuto del Comune di Bologna.


Nell'ambito dei servizi del Centro RiESco,  sono promosse attività che possono comportare la gestione di dati personali che verranno trattati in conformità a quanto previsto dal Regolamento generale Europeo sul trattamento dei dati personali (679/2016).


Modalità di trattamento dei dati personali

Il Comune di Bologna tratta i dati personali conferiti con strumenti telematici e/o cartacei utilizzando, anche, strumenti automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi, nel rispetto di misure che garantiscano la sicurezza e la riservatezza, nonché nel rispetto del principio di minimizzazione e correttezza.


Soggetti autorizzati al trattamento dei dati personali

I dati sono trattati dal personale della UI Adolescenti e Centro Risorse del Sistema Formativo Integrato 0-18 dell'Area Educazione, Istruzione e Nuove Generazioni, compresi collaboratori incaricati o soggetti esterni espressamente nominati come contitolari o responsabili del trattamento.


Responsabili del trattamento

L'ente può avvalersi di soggetti terzi per lo svolgimento di attività e relativi trattamenti di dati personali di cui l'ente ha la titolarità. Secondo quanto stabilito dalla normativa, tali soggetti assicurano livelli di esperienza, capacità e affidabilità tali da garantire il rispetto delle vigenti disposizioni in materia di trattamento, compreso il profilo della sicurezza dei dati. 
Vengono formalizzate da parte dell'ente istruzioni, compiti e oneri in capo a tali soggetti terzi con la designazione degli stessi a "Responsabili del trattamento".


Comunicazione e diffusione dei dati personali

I tuoi dati personali non vengono in alcun caso diffusi, fatti salvi gli obblighi di legge. Se necessario, possono essere comunicati a persone fisiche e/o giuridiche, pubbliche e/o private, enti o associazioni, quando la comunicazione risulti necessaria o funzionale allo svolgimento dell'attività del Comune di Bologna, con le modalità e per le finalità previste da disposizioni di leggi o regolamenti.

Le attività del Centro sopra citate, in particolare quelle relative alla produzione di documentazioni educative, possono contenere immagini o dati personali degli utenti. Il Centro si impegna a diffondere sul web (attraverso il canale youtube, il sito internet, i canali social del Centro) documentazioni prive di contenuti che permettano il riconoscimento dei minori coinvolti nelle attività educative.

Tuttavia, ai fini della divulgazione e della diffusione di competenze, metodologie e strategie educative e didattiche, può essere necessario riprendere i minori coinvolti e utilizzarne le immagini per il prodotto di documentazione fotografico o audiovisivo. In tal caso, i prodotti di documentazione realizzati non saranno diffusi e saranno inseriti nell'archivio di documentazione del Centro, sito in via Ca' Selvatica n 7 a Bologna, e potranno essere consultati esclusivamente presso la sede del Centro dagli utenti. Le documentazioni fotografiche o audiovisive potranno essere inoltre presentate nell'ambito di iniziative di carattere istituzionale e scientifico come convegni, mostre o iniziative promosse dal Centro o realizzate in collaborazione con altre realtà competenti in ambito educativo.

Periodo di conservazione dei dati personali

I tuoi dati sono conservati per un periodo non superiore a quello necessario per il perseguimento delle finalità sopra menzionate. A tal fine viene verificata costantemente la stretta pertinenza, non eccedenza e indispensabilità dei dati rispetto al rapporto, alla prestazione o all'incarico in corso, da instaurare o cessati, anche con riferimento ai dati che fornisci di tua iniziativa. I dati che, anche a seguito alle verifiche, risultano eccedenti o non pertinenti o non indispensabili non sono utilizzati, salvo che per l'eventuale conservazione, a norma di legge, dell'atto o del documento che li contiene. Successivamente alla conclusione del procedimento, o all'erogazione del servizio, saranno conservati in coerenza con le norme previste in materia di conservazione della documentazione amministrativa.


Trasferimento dei dati personali a Paesi extra UE

I tuoi dati personali non sono trasferiti al di fuori dell'Unione Europea.


Conferimento dei dati personali

Il conferimento dei tuoi dati è facoltativo, ma necessario per il perseguimento delle finalità sopra indicate. Il mancato conferimento degli stessi pregiudica il corretto svolgimento dell'istruttoria, gli adempimenti procedimentali o l'erogazione del servizio.


I tuoi diritti

Nella tua qualità di interessato, hai diritto di:

  • richiedere maggiori informazioni relativamente ai contenuti della presente informativa;
  • accedere ai dati personali;
  • ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguardano;
  • opporsi al trattamento;
  • ottenere la portabilità dei dati, se previsto da disposizioni di legge;
  • proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali.

Devi presentare la domanda compilando il modulo online a disposizione sul sito del Comune di Bologna.
I dati trattati sono soggetti alla normativa sul diritto di accesso, con le modalità e i limiti di cui alle leggi vigenti.