Orti urbani in via Gandusio

Il Comune di Bologna - Settore Servizi per l'Abitare - ha ritenuto importante estendere l'esperienza del progetto “Greenhousing” realizzando altri orti sui tetti degli edifici adiacenti al primo orto realizzato.

Sono nati così gli “Orti urbani in Via Gandusio” partendo dalla disponibilità dei condomini che avevano assistito con curiosità alla nascita del primo orto, grazie alla collaborazione con l'Università di Bologna, Facoltà di Agraria, l'Associazione Biodivercity, Il Ceriss, il Centro Interculturale Zonarelli e il Quartiere San Donato.

A partire dal mese di febbraio 2012 sono iniziati i lavori di realizzazione degli orti sui tetti dei civici 6 e 12, con la partecipazione degli inquilini, per  costruire insieme oltre  all'orto, relazioni tra gli abitanti e quel senso di appartenenza al luogo che favorisce lo stare bene insieme.

Nel mese di giugno, a lavoro ultimato, si è organizzato un aperitivo musicale sul tetto che ha visto la partecipazione di molti condomini e vicini, tanti si sono adoperati  a preparare cibi e bevande, creando un momento di condivisione molto piacevole, tanto che, a grande richiesta,  questo evento è stato replicato a ottobre.

Attualmente un gruppo di inquilini sta proseguendo nella cura dell'orto, condividendo il raccolto con persone che per età o problemi di salute non  vi possono partecipare attivamente.

Vedi anche

Ultimo aggiornamento: martedì 28 maggio 2013