Museo Civico Archeologico

Luoghi / Spazi / Sala Mostre

Completamente ristrutturato nel 1982, lo spazio dedicato alle esposizioni temporanee è costituito da una serie di vaste sale che hanno ospitato alcune tra le più importanti mostre della città e del Museo.

Si ricordano le esposizioni dedicate ai maestri della pittura bolognese (1998: Guido Reni; 1991:Guercino; 1993: I Carracci; 2005: Elisabetta Sirani; 2006-07: Annibale Carracci), all'archeologia (1990: Il senso dell'Arte nell'Antico Egitto; 2000-2001: Principi Etruschi tra Mediterraneo ed Europa) e alle culture mondiali (1992: Prima dell'America; 2002: Africa Nera. Arte e cultura).

In linea con il Piano Tariffario dell'Istituzione Bologna Musei, che stabilisce la possibilità di affittare sale e spazi museali, anche le sala mostre del Museo Archeologico può essere concessa in uso a privati e/o enti e associazioni.

L'utilizzo delle sale/spazi museali è soggetto a limitazioni e restrizioni, per le quali è obbligatorio prendere visione dei moduli allegati.

Dove

Spazi | Sala Mostre