Museo Civico Archeologico

Luoghi / Sale espositive / Collezione egiziana

La collezione egiziana del Museo Civico Archeologico di Bologna è una delle più importanti d’Italia, assieme a quelle di Torino e di Firenze, e si segnala anche a livello europeo per numero, qualità storico-artistica e stato conservativo dei suoi circa 4.000 oggetti.

La collezione viene presentata al pubblico nel 1881, in occasione dell'inaugurazione del Museo; formatasi in origine da un nucleo di antichità egiziane del Museo dell’Università si arricchisce nel 1861 con la magnifica raccolta del pittore bolognese Pelagio Palagi. Nel 1987 viene completata dalla donazione di opere di Età greco-romana di particolare interesse scrittorio (mattoni, coni funerari, papiri, bende di mummia).

Originariamente esposta al primo piano del Museo nelle sale III-IV-V è stata trasferita nel 1994 al piano interrato del Museo, con un allestimento totalmente rinnovato. Il percorso di visita ha un taglio cronologico, per mostrare lo sviluppo dell'arte e della civiltà Egiziana dall'Antico Regno all'Epoca Tarda e un'appendice tematica dedicata alla scrittura e al rituale funerario.

Orari
dal martedì al venerdì: 9-15
sabato, domenica e festivi: 10-18.30
chiuso: lunedì non festivi, Capodanno, 1° maggio e Natale
24 e 31 dicembre: chiusura anticipata alle ore 14

ingresso intero € 5/ ingresso ridotto € 3
Informazioni per la didattica

VISITE GUIDATE, VISITE ANIMATE E LABORATORI

Le visite guidate, le visite animate e i laboratori sono condotti dagli operatori da RTI Senza titolo s.r.l. e ASTER s.r.l.
Le visite guidate e le visite animate per le scolaresche hanno una durata di 1 ora e 15 minuti, per un costo di 60 euro.
I laboratori per le scolaresche hanno una durata di 1 ora e 15 minuti o di 1 ora e 30 minuti, per un costo di 70,00 euro; per due laboratori effettuati nel corso della stessa giornata dalla medesima classe il costo è di 120 euro.
Per maggiori informazioni consulta anche le pagine sul sito del sistema di prenotazione: http://didatticabo.midaticket.it

MODALITA' DI PRENOTAZIONE
Le prenotazioni si effettuano on line: collegandosi al sito http://didatticabo.midaticket.it, gli utenti dovranno registrarsi seguendo le indicazioni per poter accedere ai servizi. La registrazione è semplice, rapida e assolutamente gratuita.

Sarà possibile scegliere il percorso desiderato e richiedere la prenotazione. Successivamente l’utente sarà contattato via mail o telefonicamente per perfezionare la prenotazione e per ricevere le indicazioni della conferma definitiva.
In caso di difficoltà o per informazioni è possibile telefonare alla segreteria didattica (051 2757244) il lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 9 alle ore 13 o inviare una mail a: edubolognamusei@comune.bologna.it

I gruppi-classe possono essere composti da un massimo di 30 ragazzi.

ATTENZIONE: l'eventuale disdetta dell'attività per intervenuti problemi va fatta esclusivamente attraverso il sito di prenotazione didatticabo.midaticket.it almeno tre giorni prima della data concordata per la visita.

Ricordiamo che la mancata osservanza di questa regola crea disservizi nell'organizzazione e impedisce ad altri di usufruire del servizio.

Eventi in: Collezione egiziana vedi tutti (6)

le opere e i giorni 14 Dicembre 2017

Altre iniziative | LE OPERE E I GIORNI | piccolo incontro n.20

LE OPERE E I GIORNI  | piccolo incontro n.20 Gli strumenti musicali della collezione egiziana, con Laura Bentini

Rassegna : LE OPERE E I GIORNI
le opere e i giorni 19 Dicembre 2017

Altre iniziative | LE OPERE E I GIORNI | piccolo incontro n.21

LE OPERE E I GIORNI  | piccolo incontro n.21 Il modello di barca a remi del Museo Egizio di Torino, con Laura Bentini

Rassegna : LE OPERE E I GIORNI
le opere e i giorni 21 Dicembre 2017

Altre iniziative | LE OPERE E I GIORNI | piccolo incontro n.22

LE OPERE E I GIORNI  | piccolo incontro n.22 La testa del faraone Apries, con Laura Bentini

Rassegna : LE OPERE E I GIORNI
Ushabti in legno 23 Dicembre 2017

Visite Guidate | Egitto: il dono del Nilo

Visita guidata, a cura degli archeologi della società ASTER. Lo scrittore greco Erodoto definisce l’Egitto “dono del Nilo”, cogliendo così in poche parole l’importanza del fiume nello sviluppo della civiltà…

iscrizione copta 26 Dicembre 2017

Visite Guidate | Scrittura e scritture al Museo Archeologico

Visita guidata, a cura degli archeologi della società ASTER. L'uomo scrive, e possiamo ragionevolmente affermare che molte civiltà umane sono vere e proprie civiltà di grafomani. Le testimonianze scritte sono…

Dove

Sale espositive | Collezione egiziana