Museo Civico Archeologico

Didattica / Mostra Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna: le attività per le scuole

In occasione della grande mostra ETRUSCHI: Viaggio nelle terre dei Rasna (7 dicembre 2019 - 24 maggio 2020),  viene proposta alle scuole un'offerta formativa che comprende visite guidate, visite animate e laboratori.
L’offerta didattica per la mostra è qui di seguito illustrata e a fianco scaricabile in pdf, ma le prenotazioni si effettuano telefonando al numero 051 7168807  da Lunedì a Venerdì dalle 8.30 alle 19, Sabato dalle 8.30 alle 14.
Servizi educativi a cura di ASTER srl.

L’offerta didattica è declinata in relazione alle diverse fasce di età e di pubblico e articolata secondo tre modalità:

- Visite guidate. Attraverso il continuo dialogo con i partecipanti offrono un approccio dinamico e scientificamente corretto all’intero percorso di mostra o a temi specifici particolarmente adatti a essere affrontati attraverso i reperti esposti (durata 75’).

- Visite animate. Percorsi che stimolano la partecipazione attiva con l’ausilio di letture, attività in mostra, giochi, quiz per approfondire alcune tematiche specifiche (durata 75’).

- Laboratori. Prevedono l’approfondimento di alcuni aspetti della civiltà etrusca attraverso attività di rielaborazione, manipolazione o animazione teatrale. Si svolgono interamente in aula didattica e sono prenotabili solo in abbinamento alla visita della mostra con servizio di guida o in autonomia (durata 75’ – durata totale compresa la visita 150’).

 

ECCO le offerte in dettaglio (a fianco, nella colonna di destra, il pdf delle proposte)

  • Scuole di ogni ordine e grado, utenza libera

Viaggio nelle terre dei Rasna
Visita guidata
Un viaggio attraverso la geografia e il paesaggio delle diverse Etrurie, concentrando l’attenzione sulla nascita e lo sviluppo delle città, la ritualità religiosa e funeraria, l’arte e l’artigianato, i contatti e gli scambi culturali e commerciali con gli altri popoli.

 

  • Scuola dell’infanzia, utenza libera (4-6 anni)

Cartoline dall’Etruria
Visita animata
Un viaggio nei paesaggi dell’Etruria, dal mare alle colline, fino alla Pianura Padana, attraverso una narrazione che coinvolge i partecipanti in attività pratiche con cui ottenere souvenir per ricordare le diverse Etrurie conosciute nel viaggio.

 

  • Scuola primaria, utenza libera (7-11 anni)

Piccoli archeologi nel mondo degli Etruschi
Visita guidata
Come si ricostruisce la storia di un popolo antico? Osserviamo gli Etruschi attraverso le ricerche più recenti: ne ricostruiamo la cultura e la società con l’aiuto di fonti materiali, iconografiche e scritte, distinguendo tra ricerca archeologica e “caccia al tesoro”.

Gli Etruschi e gli altri
Visita animata
Un viaggio dal Mediterraneo fin oltre le Alpi assieme a mercanti, artigiani, mercenari, spose… per scoprire i tanti contatti che – nell’arco dei secoli – gli Etruschi ebbero con gli altri popoli: dai Greci ai Fenici, dai Sanniti ai Celti. A ogni tappa, una prova per proseguire.

Viaggio nell’aldilà etrusco
Laboratorio
Dai tumuli di Cerveteri alle tombe scavate nel tufo di Tarquinia, alle fosse foderate in legno o pietra di Felsina: la sepoltura, i suoi rituali, gli oggetti in essa deposti raccontano anche le comunità dei vivi. Il laboratorio prevede la ricostruzione di una sepoltura o di un elemento di corredo.

Un giorno da Etruschi
Laboratorio teatrale
A partire da quanto osservato in mostra, i bambini mettono in scena la vita quotidiana (artigianato, commercio, ruoli sociali, culti) e le principali ritualità di una comunità etrusca, con brevi parti recitate e utilizzando riproduzioni di oggetti e costumi appositamente realizzati.

 

  • Scuola secondaria di I grado, utenza libera (12-14 anni)

Etruschi, artisti e artefici
Visita guidata
Una visita per mettere a fuoco le manifestazioni artistiche e artigianali del mondo etrusco: dalla grande arte monumentale, alla statuaria, fino alla produzione ceramica, alla metallurgia e all’oreficeria, all’architettura domestica e sacra.

Viaggio nel mito
Visita animata
Scopriamo il mondo etrusco attraverso il mito – che gli Etruschi recepirono tramite i Greci – per trovare punti di contatto con l’epica studiata a scuola, osservando le iconografie su vasi ed elementi architettonici e ascoltandone il racconto tra mondo greco ed etrusco.

La scrittura degli Etruschi
Laboratorio
Gli Etruschi appresero dai Greci la scrittura, che divenne un potente veicolo non solo di scambio di esperienze, idee, ritualità, ma anche di autoaffermazione. Osservando i reperti in mostra gli studenti imparano a comporre un’iscrizione etrusca su ceramica o lamina metallica.

 

  • Scuola secondaria di II grado, gruppi di adulti, utenza libera over 15 anni

Dall’antiquaria alla moderna Etruscologia
Visita guidata
Dall’approccio di tipo collezionistico del passato alla moderna Etruscologia, che valorizza tutte le espressioni della civiltà, spostando l’attenzione non sull’oggetto in sé ma sull’insieme di fenomeni (il “contesto”) che ne ha determinato la creazione.

Identità e alterità: incontri tra culture diverse
Visita guidata
Seguiamo uno dei files rouges della mostra: il rapporto degli Etruschi con le altre popolazioni. Profonde relazioni culturali - originate da contiguità territoriale, contatti politici, scambi commerciali - che variano da Etruria a Etruria e coinvolgono molti popoli, dal Mediterraneo all’Europa.

Etruria letteraria
Visita animata
I paesaggi dell’Etruria attraverso lo sguardo dei viaggiatori che nei secoli percorsero la penisola alla scoperta delle sue antiche civiltà, con brani scelti di opere (alcune esposte in originale in mostra) che restituiscono la fascinazione del cuore “etrusco” dell’Italia.

La scrittura degli Etruschi
Laboratorio
Gli Etruschi appresero dai Greci la scrittura, che divenne un potente veicolo non solo di scambio di esperienze, idee, ritualità, ma anche di autoaffermazione. Osservando i reperti in mostra gli studenti imparano a comporre un’iscrizione etrusca su ceramica o lamina metallica.

____________________________________

Orari della mostra

Aperto tutti i giorni esclusi i martedì non festivi
Lun, Mer, Giov, Ven 9 –18
Sab, Dom 10–20
La biglietteria chiude un’ora prima

Servizi didattici per le scuole
Lun, Mer, Gio, Ven 9–18
Sab 10–13.30

____________________________________

Biglietti e costi dei servizi educativi

Intero: 14,00 euro
Ridotto: 12,00 euro Studenti maggiorenni e universitari fino a 26 anni con tesserino universitario e non in gruppo, persone con disabilità, giornalisti con tesserino, forze dell’ordine con tesserino, categorie convenzionate partner con relative tessere identificative, possessori Bologna Welcome card
Ridotto: 10,00 euro Guide con tesserino se non accompagnano un gruppo, biglietto gruppi adulti (min.15 – max. 30 partecipanti), studenti universitari con tesserino tutti i lunedì non festivi
Ridotto: 7,00 euro Possessori Card Musei Metropolitani Bologna, ragazzi dai 6 ai 17 anni compiuti non in gruppo scolastico
Gratuito: Minori di 6 anni, 2 accompagnatori per gruppo scolastico, 1 accompagnatore per gruppo organizzato, 1 accompagnatore per disabile, guide turistiche che accompagno gruppo con tesserino, soci ICOM, giornalisti accreditati

Gruppi scuole: 5,00 euro a partecipante (min. 15– max. 30 partecipanti), gratuito per due accompagnatori

Gruppi scuole dell’infanzia: gratuito

Biglietto open: intero 16,00 euro; ridotto 14,00 euro

Visita guidata/animata per gruppi scolastici: 65,00 euro in italiano; 85,00 euro in lingua straniera

Visita guidata/animata per gruppi non scolastici: 110,00 euro in italiano; 130,00 euro in lingua straniera

Laboratori: 75,00 euro in italiano; 95,00 euro in lingua straniera. Da abbinare alla visita in mostra, guidata o in autonomia

Diritti di prenotazione e prevendita: 1,50 euro a persona adulti e gruppi; 1,00 euro a persona scuole

Radioguida: Gratuita. Obbligatoria per gruppi e classi della scuola secondaria