Documenti

Link

Gaia

GAIA è un progetto coordinato dal Comune di Bologna, i cui Partner sono IBIMET CNR - Istituto di Biometeorologia, Impronta Etica, Cittalia e Unindustria Bologna. L’obiettivo è di ridurre le emissioni di gas serra e di migliorare la qualità dell’aria  attraverso  la  realizzazione  di  una partnership  fra  Comune  e  imprese  per  la
piantumazione  di  nuovi  alberi  sul  territorio comunale.

La necessità di creare nuove aree verdi fruibili per migliorare l’ambiente urbano si coniuga al sempre  maggior  interesse  delle aziende compensare le proprie emissioni, con progetti volti alla riduzione delle stesse.

Sarà quindi possibile creare una partnership tra il Comune di Bologna e le imprese che hanno deciso  di  intraprendere  volontariamente  un percorso rivolto alla sostenibilità ambientale che consentirà di contribuire al raggiungimento dei seguenti  benefici  diretti  sul  territorio:
-  assorbimento della CO2;
-  miglioramento  della  qualità  dell’aria  grazie all’assorbimento  degli  altri  inquinanti;
-  rinnovamento  dell’ambiente  urbano;
-  mitigazione  dell’effetto “isola di calore”

In particolare GAIA si prefigge di:
- sviluppare un modello di governance ambientale in grado di offrire alle aziende uno strumento che permetta  loro  di  diminuire  la  propria  carbon footprint  con  azioni  di  compensazione  che generino benefici ambientali e sociali nel loro territorio  di  riferimento,  anche  attraverso l’innovazione  dell’offerta  di  prodotti  e  servizi;
-  avviare  un  processo  che  aiuti  le  pubbliche amministrazioni a promuovere la corresponsabilità sul  territorio  tramite  la  promozione  di  uno strumento gestionale innovativo che favorisca la piantumazione in aree urbane favorendo in questo modo   una   economia   ambientalmente responsabile e un beneficio a livello ambientale;
- definire una metodologia comune e replicabile di misurazione del potenziale di assorbimento dei  gas  a  effetto  serra  e  di  altri  inquinanti atmosferici  (in  particolare  PM10) di diverse essenze per quantificarne i benefici ambientali;
-  sensibilizzare  gli  stakeholder  sui  benefici ambientali che le politiche contro i cambiamenti climatici possono avere anche a livello locale.


Avvio progetto: ottobre 2010
Conclusione progetto: aprile 2013
Programma di finanziamento: Life+ 2009
Finanziamento complessivo progetto: € 1.202.000,00

Competenze

Ultimo aggiornamento: martedì 27 giugno 2017