Rumori molesti


Il controllo del rispetto dei limiti di legge relativi all’inquinamento acustico è affidato al Comune che si avvale del supporto tecnico dell’ARPA - Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente, Distretto Territoriale Città di Bologna.

Competenze

Normativa di riferimento »

L. n. 447 del 26 ottobre 1995 - Legge Quadro sull'inquinamento acustico

D.P.C.M. del 14 novembre 1997 - Determinazione dei valori limite delle sorgenti sonore

D.P.C.M. n. 215 del 16 aprile 1999 - Regolamento recante norme per la determinazione dei requisiti acustici delle sorgenti sonore nei luoghi di intrattenimento danzante e di pubblico spettacolo e nei pubblici esercizi.

L. R. n. 15 del 9 maggio 2001 - Disposizioni in materia di inquinamento acustico.

Del.Giunta Regionale Emilia Romagna n. 45 del 21 gennaio 2002 - Criteri per il rilascio delle autorizzazioni per particolari attività ai sensi dell'art. 11, comma 1, della legge regionale n. 15 del 9 maggio 2001, recante disposizioni in materia di inquinamento acustico.

Reg. di Igiene per la tutela della salute e dell'ambiente - art. 354 e seguenti

Ultimo aggiornamento: mercoledì 30 marzo 2011