La Community cittadina


Per rendere più efficace la prevenzione, il Comune ha coinvolto nella diffusione delle buone pratiche molti interlocutori interessati.

Si è formata una Community cittadina, che vuole condividere buone pratiche di prevenzione e prevede in particolare un confronto e uno scambio con:

  • i proprietari di immobili pubblici non comunali (quali Hera, Tper, Università, Rete Ferroviaria Italiana, Poste, Acer, Asp)
  • i referenti dei grandi centri commerciali
  • gli amministratori di condominio
  • le associazioni di farmacie dove i cittadini possono trovare il prodotto;
  • le le più significative associazioni di categoria, Anid l'Associazione dei disinfestatori
  • i firmatari dei Patti di Collaborazione

É stata messa a disposizione di tutti l'esperienza maturata (vedi gli allegati).

Competenze

Ultimo aggiornamento: martedì 28 maggio 2019