Aree ortive


A Bologna l'esperienza degli orti nasce negli anni Ottanta con l'obiettivo di promuovere l'impiego del tempo libero in attività che favoriscano la socializzazione, con momenti di incontro, di discussione e di vita sociale che valorizzino le potenzialità di iniziativa e di auto-organizzazione delle persone, in particolare degli anziani.

La realizzazione e gestione delle aree ortive nel corso degli anni ha costituito un'importante esperienza radicata nell'attività dei Quartieri, con una forte funzione sociale, che l'Amministrazione comunale ha sempre valorizzato.

Attualmente le aree ortive di proprietà comunale sono 20, per un totale di oltre 2.700 orti.

Competenze

Ultimo aggiornamento: martedì 10 maggio 2016